Cupolini e deflettori – Yamaha MT-09 Tracer

Una delle caratteristiche più “fastidiose” della Tracer 900 – sia essa my2015 che my2018 – è la scarsa protezione aerodinamica alle velocità più sostenute e le annesse turbolenze che si sviluppano a carico del pilota, soprattutto nella zona del casco e delle spalle.

Nel corso degli anni alcune aziende che si occupano di accessori aftermarket hanno cercato di trovare una soluzione al problema, progettando e proponendo alla clientela tutta una serie di cupolini e/o deflettori dalle più svariate misure, da quelli abnormi a quelli più rastremati.

In questo articolo cercheremo di capire quali sono i più riusciti ed i più efficaci, in base alle esperienze condivise dagli stessi owners sui vari Forum e Social ..

Premetto che, per quanto la mia ricerca sia stata meticolosa, dalla lista di seguito riportata mancheranno per forza di cose alcuni modelli di cupolini e/o deflettori dedicati alla Tracer, questo perchè – rispetto ad altri – alcuni prodotti non hanno ottenuto una diffusione tale da giustificare una valutazione oggettiva da parte dell’utenza. Inoltre bisogna considerare che ognuno di noi ha stature ed attitudini di guida diverse, che quindi possono far preferire un prodotto piuttosto che un’altro. La speranza è che questo elenco possa darvi una “panoramica” dei prodotti disponibili sul mercato, sperando possiate trovare quello che più vi aggrada!

 

Deflettore Givi Shield+

S180T_shield_Givi

Deflettore applicabile su qualsiasi cupolino, anche sull’originale, garantisce una drastica riduzione delle turbolenze nella zona del casco, ma va regolato nel modo corretto, comodo per chi vuole un prodotto facile da installare e rimuovere, lasciando sostanzialmente inalterata l’estetica della moto. Attenzione al carico aerodinamico che subiscono le strutture originali della moto con installato il deflettore, potrebbero essere necessari dei rinforzi “home made”.

 

Deflettore MRA

MRA_deflettore

Come per il Givi, la versione universale del (famoso) deflettore MRA può essere installata su qualsiasi cupolino, anche questo deflettore va regolato nel modo corretto e bisogna prestare attenzione al carico che esercita sulle strutture originali della Tracer. Da segnalare che per la versione 2018 della Tracer, MRA ha prodotto un cupolino dedicato completo di deflettore.

 

Cupolini Isotta

isotta

Molto diffusi ed apprezzati dal pubblico, Isotta propone per Tracer 900 tre diversi formati di cupolino: “alto” “medio” “basso”, per cercare di soddisfare tutte le esigenze, tra questi il più apprezzato sembra essere però quello “alto”. Risulta protettivo e gradevole alla vista, sono previsti dei rinforzi alle strutture da installare insieme al cupolino (ma sono venduti separatamente dal cupolino). Disponibile sia in versione trasparente che fumè!

 

Cupolino Faco

faco

Molto molto simile all’analogo prodotto da Isotta (modello “alto”), anche per questo cupolino sono previsti dei rinforzi per le strutture di sostegno originali, la scelta tra questo e quello di Isotta va fatta in base alle offerte del momento, entrambi i prodotti garantiscono il medesimo livello di protezione aerodinamica. Segnalo che, in alcuni casi, il cupolino può urtare contro i paramani della Tracer in fase di manovra (quando si utilizza tutto lo sterzo).

 

Proposte Fabbri

Fabbri

Diverse le proposte a catalogo Fabbri per Tracer 2015 e Tracer 2018, si passa dai modelli più essenziali, a quelli più protettivi. Degno di nota (e forse il più venduto tra quelli disponibili nella proposta Fabbri) è il “Super Sport Fabbri SERIE GEN-X”. Scelto principalmente da chi ha esigenze estetiche particolari, regala alla Tracer un aspetto decisamente aggressivo, lasciando però busto e casco completamente esposti all’aria. Da scegliere solo se si possiede un casco ben progettato a livello aerodinamico e si veste spesso in abbigliamento tecnico in pelle.

 

Cupolino Urbano Bruni

urbanobruni

Entra in lista di diritto questo cupolino della Urbano Bruni (disponibile solo per i modelli dal 2015 al 2017) perchè esteticamente è qualcosa di davvero particolare, trasforma il musetto della Tracer rendendolo ancora più cattivo ed aggressivo. A livello di protezione aerodinamica questo prodotto fa ben poco (come si può immaginare), ma è stato scelto da tanti perchè ha un design davvero particolare ed accattivante.

 

Proposte Givi per Tracer 2015

Givi_D2122S

Givi_2122DT

Due proposte “utili” da Givi. Il D2122S sembra essere uno dei cupolini più diffusi, l’utenza ne perla bene, abbastanza protettivo e gradevole esteticamente, risulta proporzionato per la linea della moto e non grava eccessivamente sulle strutture originali della Tracer. Alcuni hanno integrato questo cupolino con il deflettore Givi Shield+ per aumentarne ancora di più l’efficacia. Il 2122DT invece, per quanto protettivo risulta essere davvero troppo grande per la linea della Tracer, sembra lo abbiano scelto in pochi, ma quei pochi si ritengono soddisfatti. Segnalo che per il 2122DT, è necessario acquistare anche il kit D2122KIT di rinforzo delle strutture originali che (da sole) non reggerebbero il carico aerodinamico!

 

Proposte Givi per Tracer 2018

Givi_D2139S

Givi_2139DT

Due anche le proposte di Givi per la Tracer 2018. Molto riuscito esteticamente, aggressivo e ricercato, il D2139S risulta essere un ottimo prodotto scelto da tanti, è abbastanza protettivo e ben proporzionato. Il 2139DT invece, per quanto protettivo, risulta sproporzionato per la linea snella della Tracer 2018 e di dubbio gusto estetico, tant’è che se ne vedono installati davvero pochi.

 

Windscreen Touratech

touratech_1

touratech_2

Cupolino che – personalmente – trovo davvero bello esteticamente, ma dal costo proibitivo. E’ forse il più gradevole tra i cupolini “alti” per la Tracer 2015, aggressivo il giusto e decisamente protettivo, grazie anche alle diverse inclinazioni presenti nella parte alta dello stesso. Installazione facile che non prevede però l’aggiunta di rinforzi alle strutture originali, che potrebbero subire stress e carichi eccessivi, attenzione!

 

Cupolini Puig

puig_racing

puig_standard

Puig è indubbiamente una delle aziende leader nella produzione e distribuzione di cupolini aftermarket. Per la Tracer 2015 ne ha progettati essenzialmente due. il modello “Touring” risulta molto accattivante nel design ma piùttosto alto, il modello “Racing” è rastremato al minimo e regala alla Tracer una linea molto sportiva. Vi sono pro e contro per entrambi: il Touring è più protettivo per il busto ma non elimina del tutto le turbolenze al casco, il Racing non protegge quasi nulla ma in compenso non crea alcuna turbolenza al casco. Per la Tracer 2018, od oggi, si trova un solo cupolino “Touring” a catalogo, ma a riguardo non vi sono molte informazioni.

 

Cupolini Powerbronze

powerbronze_adventure

powerbronze_standard

Discorso analogo a Puig per Powerbronze: due cupolini a catalogo, il modello “Standard, Flip-up” risulta essere più alto e protettivo, il modello “Adventure Sport” è invece più basso ed aggressivo. La particolarità dei cupolini Powerbronze è che sono disponibili in 25 colorazioni diverse, incluse le finiture satinate. Non si trovano troppe recensioni a riguardo, se la scelta cade su Powerbronze è (in genere) per motivi più estetici che funzionali.

 

Cupolini Ermax

ermax

Due le proposte degne di nota anche per Ermax. Come per altre case abbiamo un cupolino alto, molto simile (se non identico) alle proposte di Faco ed Isotta, ed un cupolino più basso che definirei dal taglio “medio”. Quest’ultimo è degno di nota in quanto è stato scelto da un buon numero di bikers, regala alla Tracer un design slanciato offrendo comunque un minimo (sottolineo: minimo) di protezione grazie alla particolare bombatura presente nella parte alta  dello stesso. Entrambi i cupolini sono disponibili sia per Tracer 2015 che per Tracer 2018.

 

Prodotti National VStream

National_VStream

Caratteristica peculiare della gamma “VSteam” prodotta da National Cycle, è l’estrema resistenza del policarbonato (trattamento QUANTUM) impiegato per la realizzazione dei cupolini dedicati alla Tracer 900 (sia modello 2015 che modello 2018). A catalogo troviamo tutti cupolini “medio-alti” che quindi offrono una buona protezione generale, non sono molto diffusi e li inserisco in lista solamente per la particolare resistenza che offrono questi prodotti (sul sito ufficiale sono presenti video dimostrativi, vi consiglio di guardarli).

 

Conclusioni e parere personale: essendo alto 1,78 e non avendo mai accusato grosse sofferenze aerodinamiche, dopo aver raccolto feedback dall’utenza ho optato per la soluzione che ritenevo la “meno invasiva” possibile, ovvero l’installazione – solo all’occorrenza – di un deflettore aerodinamico (nel mio caso il Givi Shield+).

Scrivo “solo all’occorrenza” perchè lo installo solamente nella stagione fredda o quando so che devo percorrere un buon numero di km autostradali, per il resto del tempo la mia Tracer rimane solo con il cupolino originale, che trovo comunque il più riuscito di tutti a livello estetico, quest’ultimo è un parere personale e va preso come tale!

Spero di avervi dato informazione utili e come sempre auguro buona strada a tutti 😉

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: