Category Archives: Moto

Tracer 900 e Tracer 900 GT m.y. 2018

Published by:

Eccomi a redigere questo articolo “a caldo, d’impeto”! E’ appena finita la diretta della presentazione mondiale dei nuovi modelli Yamaha 2018, tra i quali le nuove versioni della nostra MT-09 Tracer: Tracer 900 e Tracer 900 GT, ed ho “sentimenti contrastanti”.

In questo articolo: MT-09 Tracer (m.y.2015) – VS – Tracer 900 (m.y.2017) avevo trattato della “naturale evoluzione” che aveva avuto la Tracer m.y. 2015 (attualmente in mio possesso) nel corso dei due anni di produzione successivi, nei quali il progetto che tanti ha conquistato è stato perfezionato e migliorato, sino ad oggi!

Se devo essere sincero, l’esclamazione che ho pronunciato appena finita la presentazione è stata: “bene, ma non benissimo!”. Perchè se da una parte sono felice che mamma Yamaha abbia voluto investire risorse e ricerca nel progetto MT-09 Tracer (viste anche le vendite e le quote di mercato che il progetto è stato in grado di ritagliarsi) dotandola di una estetica più raffinata e di livello, dall’altra parte mi aspettavo che tali risorse e ricerche andassero “oltre” l’ottimo restyling estetico, mirando concretamente e senza mezze misure a quella carenza che quasi tutti noi clienti abbiamo lamentato: la ciclistica, che sembra essere rimasta pressochè invariata, si parla di un “miglioramento” e qualche regolazione in più a disposizione, ma bisognerà vedere se concreto ed efficace .. è però presente un “nuovo forcellone”, più lungo, utile ad aumentare il passo della moto, vedremo come lavorerà!

Continue reading

Modifica sospensioni originali – ARP Race Suspension – Yamaha MT-09 Tracer

Published by:

ARP_LogoSospensioni di serie: da molti trascurate e da troppi incomprese, soprattutto se parliamo di quelle impiegate da mamma Yamaha per la nostra “amata” MT-09 Tracer!

Come molti di voi sapranno, ho una interpretazione piuttosto turistica del viaggiare in moto, volta più che al “tempo sul giro” al “cosa c’è in giro”, così da potermi godere sia la strada che il panorama.

Ciò premesso però, il carattere ribelle del CP3 di Iwata lo conosco bene e non passa uscita senza che questo regali sorrisi sotto il casco, sorrisi che purtroppo a volte vengono spenti dal comportamento contrastante delle sospensioni di serie, che quando si alza il ritmo nella guida (ma neanche tanto) diventano poco comunicative ed alle quali bisogna approcciarsi con accortezza per farle lavorare al meglio delle loro possibilità.

Continue reading